mercoledì 26 maggio 2010

Gnocchi verdi alla stranoziana

Questa è una di quelle ricette che distinguono chiaramente la cucina gianoziana da quella stranoziana. L'elaborazione finale di questa ricetta si deve nientemeno che alla regina Klarentia, ma la sua consacrazione nell'alta cucina si deve a Gustafsson, che aprì il suo famoso L'arte di cucinare ne' paesi fermi e non fermi proprio con questa ricetta, un cortese omaggio alla sua protettrice.

Ingredienti

Per sei-otto persone.
  • 500g di verdure a foglia larga miste (coste, spinaci, erbette, ecc.);
  • 500g di farina di semola di grano duro;
  • 3-4 cucchiai di formaggio grana o parmigiano grattugiato;
  • 1 uovo;
  • pancetta affumicata in tranci;
  • piselli lessati (anche in scatola);
  • panna;
  • ricotta;
  • sale.
L'uovo si può anche non mettere. In caso, ce ne va uno indipendentemente dalla quantità degli altri ingredienti.

Strumenti

  • Tagliere e coltello;
  • pentola per lessare le verdure e cuocere gli gnocchi;
  • due ciotole;
  • frullatore;
  • cucchiaio;
  • mestolo forato;
  • pentolino.

Procedimento

  1. Lessare le verdure.
  2. Scolare le verdure, farle freddare e tritarle nel frullatore.
  3. In una ciotola, mescolare le verdure, l'uovo, la farina e il formaggio fino a formare un panetto.
  4. Tagliare il panetto in cubetti di circa 1.5 cm di lato o anche più piccoli, oppure fare degli gnocchi della forma voluta. Disporli su un vassoio in un unico strato, leggermente infarinati.
  5. Tagliare la pancetta a fette spesse 3-4 mm e larghe 2x2 cm centimetri.
  6. Mettere la pancetta in un pentolino.
  7. Quando il grasso della pancetta diventa semitrasparente, aggiungere i piselli.
  8. Mettere nel frullatore la ricotta e ridurla a una crema.
  9. Aggiungere la panna alla ricotta e mescolare.
  10. Versare la ricotta e la panna sulla pancetta e i piselli e mescolare.
  11. Mettere dell'acqua salata sul fuoco. Quando bolle buttare gli gnocchi nell'acqua.
  12. Disporre un po' di condimento in una ciotola per formare la base.
  13. Quando gli gnocchi salgono a galla, cavarli col mestolo forato e metterli nella ciotola.
  14. Aggiungere poco condimento e mescolare.
  15. Versare sopra il resto del condimento e mandare in tavola.

Nessun commento:

Posta un commento